Agenda del Parlamento – La settimana dal 18 al 22 settembre 2017

in Istituzioni, Parlamento


Questa settimana l’Assemblea di Montecitorio affronterà la discussione delle proposte di legge sui delitti di frode patrimoniale in danno di soggetti vulnerabili e di circonvenzione di incapace (C. 4130) e sugli interventi per il settore ittico (C. 338). È inoltre all’ordine del giorno la discussione di alcune mozioni sulla crisi in Yemen e le armi nucleari.

I testi dei ddl in materia di rendiconto 2016 (C. 4638) e assestamento 2017 (C. 4639) saranno all’esame della commissione Bilancio in sede referente (in seconda lettura dopo il via libera del Senato), che attende i pareri degli altri gruppi di lavoro. Da segnalare l’audizione di Rete Imprese Italia e Alleanza delle cooperative in materia di retribuzione e compensi minimi, martedì alle 12:30 presso la commissione Lavoro, che il giorno successivo alle 14 ascolterà sullo stesso argomento associazioni rappresentative di lavoratori autonomi. Prosegue invece l’attività di esame, da parte della Giustizia in sede referente, del ddl sulla tutela dei lavoratori e il lavoro nero nelle aziende confiscate alla mafia (C. 1039). Sempre previsto per mercoledì alle 15 l’appuntamento con il question time alla Camera dei deputati.

A Palazzo Madama arriveranno il disegno di legge delega sul codice dello spettacolo e sui piccoli comuni (S. 2541), mentre tra i lavori delle commissioni è da ricordare l’attività della Lavoro, che martedì e mercoledì ospiterà una serie di audizioni sull’equo compenso. La Agricoltura invece continuerà ad occuparsi in sede referente dei ddl su ristorazione collettiva (S. 2037), enoturismo (S. 2616), produzioni biologiche (S. 2811), e tutela agroalimentare (S. 112).

Accetta l'utilizzo dei cookie per l'utilizzo di questo sito. Informazioni

La miglior esperienza di navigazione si ottiene con i cookie attivati. Cliccando su "Accetta" o continuando la navigazione si considerano come accettati.

Accetta