Inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti: “Insuccesso della spending review. Soppressi servizi ai cittadini”

in Governo, Istituzioni


mattLa Corte dei Conti boccia uno dei pilastri delle politica economica del governo Renzi: la spending review. Il parere sul piano di revisione della spesa di Palazzo Chigi è arrivato oggi all’inaugurazione dell’anno giudiziario 2016 dal presidente Raffaele Squitieri, che ha osservato: “Dai tagli operati finora è derivato un progressivo offuscamento delle caratteristiche dei servizi al cittadino”. Alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, Squitieri ha ricordato che “i margini di flessibilità acquisiti in sede europea sono stati interamente utilizzati nella manovra di finanza pubblica per il 2016”. Una decisione che avrebbe permesso di diminuire il taglio del deficit pubblico, in attesa del parere sulla manovra da parte di Bruxelles. Il capo dei magistrati contabili ha quindi sottolineato che è “fondamentale fornire impulso alla crescita e all’occupazione, pur nel rispetto dei vincoli di finanza pubblica”. “Un percorso di crescita – conclude Squitieri – possibile riassorbendo un ritardo nelle dotazioni infrastrutturali che rischia di incidere sul potenziale competitivo del Paese“.

Accetta l'utilizzo dei cookie per l'utilizzo di questo sito. Informazioni

La miglior esperienza di navigazione si ottiene con i cookie attivati. Cliccando su "Accetta" o continuando la navigazione si considerano come accettati.

Accetta