Agenda del Parlamento – La settimana dal 12 al 18 ottobre

in Istituzioni, Parlamento, Varie


Camera_aula

Aule di Camera e Senato

Si è riunita oggi pomeriggio alle 15 l’Assemblea della Camera per discutere le modifiche alla proposta di legge in materia di contrasto e repressione del genocidio, crimini contro l’umanità e di guerra e il disegno di legge delega su appalti e concessioni. Al momento in Assemblea è in corso il dibattio sulla mozione presentata Marco Rondini (Lega nord) sulle iniziative per assicurare adeguate risorse al servizio sanitario nazionale e per l’introduzione del sistema dei costi standard quale presupposto per l’effettività del diritto alla salute. Giovedì 15 è atteso l’intervento del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che riferirà sul Consiglio europeo del prossimo 15 e 16 ottobre.

Riprenderanno domani, martedì 12, i lavori del Senato dedicati alle dichiarazioni di voto e al voto finale sul disegno di legge di riforma della Parte II della Costituzione. Nella seduta di venerdì 9 ottobre si è conclusa la votazione degli emendamenti al ddl, con l’approvazione dell’articolo 38 (Disposizioni consequenziali e di coordinamento), l’articolo 39 (Disposizioni transitorie), l’articolo 40 (Disposizioni finali) e il mantenimento dell’articolo 41.

Da lunedì 12 a venerdì 16 ottobre prede il via la settimana di incontri formativi dedicati alla “Giornata Mondiale dell’alimentazione”. L’evento, intitolato all’omonima ricorrenza istituita dalla Fao nel 1979, sarà ospitato presso la libreria del Senato dove si svolgeranno incontri rivolti agli studenti delle scuole italiane sui temi che sono stati al centro della ‘Carta di Milano’ eredità di Expo 2015.

Commissioni.

La settimana nelle commissione della Camera inizia martedì 13 con la seduta delle Attività produttive che incontrerà alcuni rappresentanti del Parlamento indonesiano per discutere delle misure volte al contrasto della contraffazione (ore 13.00). Mercoledì 14 invece la commissione Bilancio esaminerà in sede referente il decreto in materia economico-sociale, il cui esame è previsto anche nella giornata di giovedì. Sempre il 15 ottobre in commissione Finanze si svolgerà il question time su questioni di competenza del ministero dell’Economia. Scade infine venerdì 16 ottobre, in commissione Bilancio, il termine per presentare emendamenti al decreto in materia economico-sociale.

Martedì 13, a palazzo Madama la commissione Finanze (referente) avvia l’esame degli emendamenti al decreto sulla finanza pubblica (relatore Gianluca Rossi, Pd).  Nel corso della stessa giornata prendono il via i lavori della commissione Bilancio che esaminerà il decreto legge in sede consultiva; la ratifica degli accordi Italia-Marocco sulla reciproca assistenza giudiziaria e la convenzione per il trasferimento delle persone condannate. Mercoledì 14 l’amministratore delegato Eni, Claudio Descalzi, sarà ascoltato in commissione Affari Esteri per esporre il progetto “Il mediterraneo e l’interesse nazionale”. In giornata la commissione Finanze proseguirà l’esame degli emendamenti al decreto sulla finanza pubblica, il cui esame è previsto anche per giovedì 15. A conclusione dei lavori in commissione si svolgerà un seminario istituzionale sulle tematiche relative alla riforma del settore delle banche di credito cooperativo. La commissione Politiche Ue ascolterà il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, sull’utilizzo dei fondi strutturali europei (15 ottobre).

Accetta l'utilizzo dei cookie per l'utilizzo di questo sito. Informazioni

La miglior esperienza di navigazione si ottiene con i cookie attivati. Cliccando su "Accetta" o continuando la navigazione si considerano come accettati.

Accetta