Agenda del Parlamento – La settimana dal 26 al 30 giugno 2017

in Parlamento


senato

Nell’ultima settimana di giugno l’Aula della Camera proseguirà la discussione del disegno di legge concorrenza (C. 3012-C), in seconda lettura dopo la trasmissione di un testo modificato da parte di Palazzo Madama. Sempre a Montecitorio martedì la commissione Lavoro ospiterà le audizioni, fra gli altri, di rappresentanti dell’Associazione generale delle cooperative italiane (AGCI), Confcooperative e Legacoop nell’ambito dell’esame di proposte di legge che propongono modifiche alle strutture organizzative di Inps e Inail. Altra audizione degna di nota è quella del ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda, che è atteso martedì dalla commissione di inchiesta sulla attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti.

Particolare interesse riveste in questa settimana il tema banda larga e ultra-larga: i vertici di Telecom, dopo l’audizione della scorsa settimana in Senato dell’Ad Flavio Cattaneo, verranno ascoltati questa volta a Montecitorio, mercoledì alle 14 presso la commissione Trasporti. Sull’argomento continuerà comunque il ciclo di audizioni anche a Palazzo Madama, dove le commissioni riunite Lavori pubblici e Industria ascolteranno in via informale rappresentanti dell’Agcom.

Da ricordare infine l’usuale appuntamento settimanale del question time alla Camera, che si svolgerà mercoledì alle ore 15.

Accetta l'utilizzo dei cookie per l'utilizzo di questo sito. Informazioni

La miglior esperienza di navigazione si ottiene con i cookie attivati. Cliccando su "Accetta" o continuando la navigazione si considerano come accettati.

Accetta