Agenda del Parlamento – La settimana dal 5 al 9 giugno

in Varie


senato

Dopo l’approvazione da parte della Camera, questa settimana segna il passaggio all’altro ramo del Parlamento del decreto manovrina (S. 2853), che verrà esaminato dalla commissione Bilancio di palazzo Madama e che probabilmente riceverà il via libera definitivo senza ulteriori modifiche. A Montecitorio la commissione Affari sociali continua l’esame degli schemi di dlgs sul Terzo settore (n. 417) e impresa sociale (n. 418), svolgendo anche un ciclo di audizioni che nella giornata di lunedì vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Legacoop sociali, Confcooperative,  CSVnet, ACLI, ANPAS.

Audizioni verranno svolte alla Camera anche dalle commissioni riunite Finanze e Attività produttive sul ddl concorrenza (C. 312-B) sul quale martedì 6 si esprimeranno l’Autorità garante per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico (AEEGSI), l’Aduc, Utilitalia, Elettricità futura. Da segnalare anche a Montecitorio, nella giornata di mercoledì 7, l’audizione, presso la commissione Lavoro, di Alleanza delle cooperative italiane e del Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del lavoro nell’ambito della proposta di legge “Carta dei diritti universali del lavoro. Nuovo statuto di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori” (C. 4064).

Si ricorda infine che al Senato le commissioni, esclusa la Bilancio che si occuperà della manovrina, non sono convocate in vista delle elezioni amministrative di domenica 11 giugno.

Accetta l'utilizzo dei cookie per l'utilizzo di questo sito. Informazioni

La miglior esperienza di navigazione si ottiene con i cookie attivati. Cliccando su "Accetta" o continuando la navigazione si considerano come accettati.

Accetta