In Cdm di stasera attesi dlgs attuativi delega fiscale. Annullato decreto su banda larga: “Governo procederà con ddl”

in Governo, Politica


palazzo-chigiNon è ancora cominciato il Consiglio dei ministri, convocato per le 19 di oggi per approvare i cinque decreti legislativi attuativi della delega fiscale (che scade domani, 27 giugno) slittati dallo scorso incontro, martedì 23. I provvedimenti disciplinano le sanzioni amministrative e penali, i nuovi interpelli e il contenzioso tributario, la riforma della riscossione, delle tax expenditures e il riordino delle agenzie fiscali. Atteso fuori sacco anche lo schema di dlgs in materia di giochi, mentre il governo – come annunciato dal sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonello Giacomelli – ha rinunciato ad utilizzare il decreto legge per dare attuazione al piano di sviluppo della banda larga. Il rappresentante dell’esecutivo ha detto che in assenza dei necessari requisiti di necessità e urgenza, si agirà attraverso disegni di legge e delibere del Cipe. “Martedì – ha concluso Giacomelli – faremo una riunione di coordinamento a palazzo Chigi“.

Accetta l'utilizzo dei cookie per l'utilizzo di questo sito. Informazioni

La miglior esperienza di navigazione si ottiene con i cookie attivati. Cliccando su "Accetta" o continuando la navigazione si considerano come accettati.

Accetta